fbpx

FERT Batxillerat e la Fundació Montblanc realizzano una cena solidale per il progetto Ebal

Allo scopo di raccogliere fondi per il progetto EbaleFERT Batxillerat, con il sostegno della Fundació Montblanc, ha organizzato ieri all’Hotel Plaza di Barcellona una cena di beneficenza a cui hanno partecipato più di 250 persone.

Molte personalità hanno preso parte a questo evento, durante il quale si sono svolte una serie di presentazioni in pubblico. Gemma Mir, direttrice di FERT Batxillerat, ha aperto la serata parlando della formazione dei giovani nel campo della solidarietà all’interno del Programma Mou Fitxa della Fundació, con la quale collaborano i suoi studenti. A seguire, Julia Prats ha fatto una breve presentazione della Fundació Montblanc, di cui è presidente, e dei paesi e progetti a cui stanno lavorando, con particolare enfasi sulla Repubblica Democratica del Congo.

È intervenuta anche Louise Lalou, medico congolese residente a Barcellona, che ha illustrato la situazione del Congo, ha parlato della necessità di sostenere lo sviluppo dei più poveri e ha spiegato che, se ha potuto frequentare gli studi di medicina, è stato grazie a una giovane belga della sua stessa età. Infine, a conclusione della serata, un gruppo di studenti ha descritto la realtà di questo paese africano e ha esposto il progetto Ebale, concludendo con nientemeno che la citazione dell’Articolo 1 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani: "Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza".

FUNDACIO MONTBLANC PER LA PROMOCIÓ DE LA DÓNA utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare i propri servizi e offrire le migliori opzioni analizzando la navigazione. Per ottenere maggiori informazioni su questi cookie e sul trattamento dei dati personali, consulta la nostra politica sulla privacy e sui cookie. Accettate questi cookie e il trattamento dei dati personali che ciò implica?
Maggiori informazioni SÌ, ACCETTO